lunedì 27 gennaio 2014

sci alpinismo

0 commenti
11 gennaio 2014
Io e Carola tentiamo un duo di famiglia: lei in pista ed io con le pelli al colle delle Lance/Pala Ruosà, facendo base a Pian Benot, in Valle Viù. (1000 metri in totale ci escono)
La neve e la visibilità non sono dei migliori, ma la voglia di respirare aria all'aperto è soddisfatta.
In compagnia della famiglia B., assolutamente da ripetere con anche Emanuele ed il papy.


tutta la Marcialonga 2014

4 commenti


Ieri, dopo due anni di assenza, anche io al traguardo in 5h19'.

martedì 21 gennaio 2014

Chiaro di luna a Bardonecchia

0 commenti
[Carlo, la luna e il mare di nuvole]
“Domani sera facciamo una gita notturna con gli sci. Ci sei?” Questo il messaggio di un amico che sbircio sul cellulare mentre a Stoccarda sono impegnato in una formale riunione di lavoro. Un’onda adrenalinica m’investe, mentre esternamente non lascio trasparire la minima emozione: non un tremore di sopracciglio o dilatazione delle narici tradiscono il mio stato d’animo ai presenti, mentre in breve rispondo.

Venerdì 17, ore 18.40, parcheggio di Almese, con Carlo e Alberto. Vorrei abbracciarli per aver concepito questa fuga. Pare che stanotte possiamo infilarci in una stretta finestra di bel tempo tra due perturbazioni. Possibile? Il tempo qui è assolutamente chiuso e oggi in pianura ha piovuto tutto il giorno.

lunedì 20 gennaio 2014

Monterosalauf 2014, bella e dura!

3 commenti

Questo inverno non sono ancora stato a sciare in Val di Gressoney. Gira voce però di condizioni ottimali per lo sci di fondo, con una pista ben preparata, neve veloce e soprattutto abbondante,  cosa che non guasta al contesto ambientale di una valle e un paese -St. Jean- già stupendi di proprio.
Dunque, non mi lascio scappare questa 27ma Monterosalauf , 30Km a tecnica libera, per me una gara mitica anche se ogni anno registra un numero di iscritti inspiegabilmente basso: circa un centinaio.

sabato 18 gennaio 2014

Sgambeda 2013, io c'ero

3 commenti
Recuperate le foto dell'ultima gara dell'anno...
il post è QUI
il video QUI


sabato 11 gennaio 2014

Antagnod a la glisse!

0 commenti
Fare i bagagli ‘polisportivi’ per una settimana di vacanza è una gran fatica ma certamente anche una soddisfazione. E il gioco consiste nel farlo in poco tempo, non portando nulla che rimarrà inutilizzato. Questa volta, assieme a sci d’ogni tipo, abbiamo con noi anche un’ampia scelta di strumenti musicali.

Martedì 31 Partenza prima dell’alba da Torino e ritrovo con l’equipaggio di Olivia, non più per scivolare sulle onde del mare, ma su onde di neve fresca.
Il tutto farcito di compiti, letture, spartiti e canzoni d’ogni genere.

M.te Courbion (2430 m.)

1 commenti
22.12.13 Silvia assieme a Gabriele, Roberto e Livio.
Gita interrotta circa 60m. sotto la vetta, per condizioni del manto nevoso, ritenute non sicure. Bella la neve, fresca di due giorni, ma poco godibile in discesa a causa della presenza di un lungo tratto da sciare obbligatoriamente su stradina. Per questo motivo, secondo Silvia è da ritenersi una "gita assurda".

Dislivello circa 1200 m.
Partenza da loc. Bousson, poco sotto al Colle del Sestriere.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
.