mercoledì 27 marzo 2013

Tuttadritta 2013, contento di esserci

8 commenti
Domenica scorsa. Classica 10K torinese per l'occasione in versione grigio-pioggia. Sono accompagnato dai miei +3Kg che uniti allo scarso allenamento (ultimamente solo lenti) mi impongono una partenza nelle retrovie. Tuttavia sono molto contento di esserci, interpretando la mia presenza come un segno tangibile di un imminente ritorno (be', l'importante è essere convinti...)
Parto ovviamente nella calca (siamo 5000, dicono) e faccio i primi 2-3 Km a 5'. Poi la strada si libera un po' e mi assesto sui 4'15 per tutta la gara. Termino in 44' netti (esattamente 5' in più dell'ultima volta, nel 2011).

sabato 23 marzo 2013

gita a Punta di Prafourà (2362 m.) da Fraschietto

0 commenti
Con Luca, Teo e Luca B.. Gita in ambiente selvaggio, peccato che la visibilità sia andata diminuendo fino ad impedirci di raggiungere la vetta... ancora 200/300 m. di dislivello, ma non era proprio possibile...
la discesa mi ha impegnata non poco e la neve in basso era davvero scarsa.
Gita da ripetere in altre condizioni!

postato da silvia

giovedì 21 marzo 2013

M.te Frioland (2720 m.), la perfezione è possibile

4 commenti


Frioland, ..free o'land, ovvero la Terra Libera, per Uomini liberi..

Sabato scorso, appena prima della grande nevicata di fine inverno, piazzo questa inebriante gita. Il merito è tutto del mio amico polisportivo Carlo che mi tira giù dalla branda venerdì pomeriggio, con una gentile proposta, subito avvallata da mia moglie Silvia. Un rapido giro di telefonate serali permette di scegliere questa gita, compromesso tra minor rischio, miglior neve, e dislivello da 'uomini giusti'. In più avremo anche il piacere di un percorso quasi deserto, tutto per noi.

Per la prima volta nella stagione ci ungiamo per benino con crema protezione 30. E' già una cosa piacevole. Crissolo, nella bella Valle Po, e la sua Borgata, segnano l'inizio della salita. Si parte con poca neve e qualche passo scomodo (sci in mano) ma che ha avuto però in merito di dissuadere alcuni pretendenti al Monte Frioland.

Il ritmo di salita è buono, pur consentendo qualche pausa per fare le riprese video, e una animata discussione di fantapolitica, con ampie divagazioni sul neo eletto Papa Francesco.

La discesa, su neve sublime, non può essere descritta da parole umane. Solo il video può con difficoltà rendere l'idea. Si, la Perfezione è tra noi.

domenica 17 marzo 2013

Gara di ginnastica di Carola

0 commenti
Una giornata all'insegna del tempo brutto! Freddo e nevischio mentre si aspetta che il palazzetto dello Sport di Borgaro apra.
Carola non da il meglio al volteggio, che invece di solito azzecca, mentre presenta una trave pulita ed un decoroso corpo libero.
Conclude la gara decima su 20 partecipanti, brava Carola!

martedì 12 marzo 2013

Cross di Borgaretto

4 commenti
Domenica scorsa, bel cross di fine inverno. Tra le foschie del mattino per fortuna che c'era Silvia a tenere alta la bandiera polisportiva... Purtroppo (o per fortuna) la classifica non si trova.

foto via Podoandando, che ringrazio.

domenica 10 marzo 2013

Come cambiare i cuscinetti e le ruote ai pattini

6 commenti

Girare con i roller per le strade cittadine, coperte con tutte le qualità di asfalto significa accorgersi prima o poi che le ruote dei vostri roller si sono ridotte all'osso. E se inizialmente si può migliorare la situazione invertendo l'ordine delle ruote, alla fine non rimane altro che la sostituzione completa. Io ho recentemente montato delle ruote da 84 decathlon tipo "hard" e posso dire che vanno alla grande. Questo video spiega molto bene come fare.

mercoledì 6 marzo 2013

Cima Ferlette e Cote Belle

2 commenti
17 febbraio 2013
gita in Val Corsaglia, cima Ferlette (m. 2394), posto remoto ed inesplorato, c'è neve già da basso e il meteo ci supporta anche se ci nega la vista del mare....la parte centrale della discesa è superlativa: bosco ripido il giusto con 50 cm di farina da tracciare! Per il resto lungo, lungo avvicinamento e lungo traverso di neve mediocre.
Gita dell'ultimo minuto, con Mario sempre inossidabile.



domenica 3 marzo 2013

Cima delle Vallette (m. 2743)

3 commenti
Ieri gita sci-alpinistica in val di Susa con partenza poco sopra il Frais e salita su buona traccia nella neve fresca. In compagnia degli inossidabili Teo e Massimo e incrociando svariati gruppi di altri skialper.
La salita si svolge come di consueto in un clima generale bucolico e scherzoso, che nasconde però un estremo impegno competitivo: evidente che tutti (una trentina tra sciatori e tavolisti), pur col sorriso sulle labbra e la battuta pronta, tirano come animali! Io copro i 1150 m. di dislivello in circa 2h10' compresa una breve sosta sotto al risaltino finale ove, in preda ad un attacco di fame, sbrano una barretta, mentre mio malgrado subisco alcuni sorpassi. Vetta larga e accogliente, senza vento e con vista spettacolare sulla vicina Cima di Ciantiplagna e le vette circostanti.
In discesa le condizioni della neve sarebbero perfette per il mio telemark, ma in attesa di imparare la tecnica decentemente- sono costretto ad arrangiarmi al meglio. 30/40 cm di neve fresca e un ripida valletta sono comunque vere emozioni.
Video ricordo della giornata:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
.