giovedì 20 luglio 2017

Rolling al Parco Dora

2 commenti
Una sera senza i figli (che sono in vacanza beati) e con Silvia si torna sui roller, questa volta al Parco Dora, ex zona industriale nel centro di Torino, abilmente trasformata in un'area ricreativa molto particolare dove il verde degli alberi si incrocia col grigio del cemento (peraltro super-liscio) e il metallo e mattoni delle piglie ricordo di immensi capannoni.

Il bello è che non ostante facciamo in due 100 anni (!!!) , non sfiguriamo per nulla tra i giovani skaters delle nuove generazioni! Evvai, voglio ancora birilli, birilli, birilli...









mercoledì 19 luglio 2017

Uja di Mondrone per la Cresta dell'Ometto

0 commenti
Sabato 15. Lasciata la macchina poco sopra Chialambertetto, Val d'Ala di Lanzo, con Silvia imbocchiamo un ameno ma ripido sentiero serale verso il Bivacco Molino. Attraverso una radura fiorita e poi per l'Alpe di Piana arriviamo al bivio con la via Normale all'Uja, via che contiamo di percorrere domani in discesa. Proseguendo verso destra ci intratteniamo a fare acqua nei pressi di un pianoro aquitrinoso alimentato da una fonte di acqua freschissima, ultima possibilità in quanto al bivacco non ce n'è. Il bivacco è molto bello e accogliente. Dispone di

mercoledì 12 luglio 2017

P.ta Chalanson (3466 m.)

0 commenti
 Già lo sapevo, ma oggi lo posso riconfermare: le Valli di Lanzo e le loro montagne sono uniche, speciali.

Partiti direttamente da Torino alle 5.30 risaliamo tutta la Val d'Ala fino al Pain della Mussa ove laciamo l'auto e imbocchiamo in sentiero n.222 verso il Rif. Gastaldi. Raggiunto il Pian dei Morti, proprio sopra i grandi salti di roccia (temibili se in presenza di nebbia) deviamo sul sentiero n.223 per addentrarci nel vallone chiuso alla sua testa da un anfiteatro. Ora abbiamo due possibilità per la Chalanson: lo sperone di roccia,

venerdì 7 luglio 2017

Mappa interattiva Dinghy Cruising Liguria

0 commenti
Zummala, spostala, scopri ogni virata, attracco, della avventura di MIRA lungo tutta la Liguria! Dieci tappe tutte da rivivere dal tuo PC!

giovedì 6 luglio 2017

Boga e Salpa

4 commenti

Pesci piccoli questi, la cossidetta mangianza, ma hanno saputo comunque emozionarmi, nuotandoci in mezzo, durantela scorsa l'uscita del corso PSS a Capo Noli

Boga. [Wiki] Scendere a 15, 20 metri ed

martedì 4 luglio 2017

Becca di Nana e Becca Trecare (2 x 3000 al posto di 1 x 4000)

2 commenti
Non è facile rinunciare ad un programma di salita a lungo studiato e organizzato. Ma succede. Questo doveva essere un fine settimana in alta quota, di preparazione al M. Bianco, io e Silvia. Invece tante piccole cose sono girate per il verso sbagliato e venerdi notte dopo mille indecisioni abbiamo rinunciato. Anzi, abbiamo "ripiegato" con un programma diverso e alla fine ..più bello di quello originale.

Valle d'Ayas, assieme ai nostri amici, assieme ai nostri figli e con due montagne di tremila metri  da inanellare con una escursione circolare. Non è alta quota, non è alpinismo. Non è l'allenamento per il Bianco. Chissà poi se

sabato 1 luglio 2017

PSS Free diver

0 commenti
E' ufficiale, sono un apneista! Ok, forse non c'era bisogno di un corso.. sarebbe bastato praticare, provare e praticare tanto. Tuttavia il corso, nel mio caso organizzato da PSS, è servito per mantenere la motivazione alta durante tutto l'inverno e la primavera, conoscere persone con la stessa passione e soprattutto avere la certezza di conoscere e poter gestire i pericoli annessi a questo bellissimo sport. Della metodologia d'insegnamento di PSS è notevole la nuova parte disponibile on-line accessibile tramite il sito ufficiale da pc, tablet e smartphone. Veramente notevole. Adesso spero di mettere in pratica adeguatamente durante le ferie estive.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
.