lunedì 16 luglio 2018

Risiko! a Punta Udine

0 commenti

Sabato 9 Luglio. Via Risiko! a Punta Udine (3022 m.), con Silvia e Lorenzo.


Saliti Sabato pomeriggio al Rif. Giacoletti (parcheggio a Pian della Regina per evitare la tassa di ben 10 Euro imposta al Pian del Re). 
Via comodissima (3 min. dal rifugio!) e ben chiodata con difficoltà fino al 6a (due passaggi). Discesa altrettanto comoda per il Coluir del Porco ancora ben pieno

domenica 15 luglio 2018

I sassi, il mare e il cielo di Basilicata e Puglia

0 commenti
Un breve viaggio nel lontano e affascinante tacco del nostro stivale. Troppo breve (una settimana) per poter comprendere a fondo lo spirito e carattere di luoghi e persone, ma abbastanza lungo da rimanerne affascinati e incuriositi.
Un viaggio prima di tutto alla scoperta di Matera (capitale europea della cultura 2019) e della sua incredibile storia, raccontataci dalla preparata e coinvolgente guida locale, (senza la quale molto poco avremmo colto). Matera -con i suoi diversi piani di lettura- sa far riflettere e il suo significato va oltre la storia ufficiale.

Incontare fisicamente qualcuno che si è prima incontrato e apprezzato sui social network: non mi

martedì 3 luglio 2018

Un giro in Bici sulla collina

0 commenti
Ancora un post ritardatario.. ma prima o poi mi metto in pari.

Sabato 19 Maggio. Essendo che la mia povera schiena non si è ancora ripresa del tutto dalla recente lombalgia, non mi oso correre e mi dedico -una volta tanto- alla bici. 

Parto da Sassi e si sfido le auto fino a Castiglione Torinese, poi salita godibile e discesa su Pavarolo con vista sul castello omonimo, pedalata fino a Chieri e giro di boa. Salita con qualche tratto più ripido verso Superga ma senza raggiungerla imbocco la Strada Panoramica

venerdì 22 giugno 2018

Cima di Autour (3024 m)

0 commenti
Questa era rimasta indietro..

20 Maggio. Silvia in Val d'Ala con Alberto e Luciano.

giovedì 21 giugno 2018

Con Ema e Mira, sul lago di Viverone

2 commenti

Sabato 12 Maggio, Lago di Viverione. 

Con Emanuele alla seconda uscita di stagione su MIRA. Partiti dalla base della LNI ci dirigiamo al gran lasco prima e in  poppa poi verso le Palafitte. Qui all'àncora, montiamo il tendalino e pranziamo con Saikebon (per la soddisfazione di Ema) e barrette. Poi relax tra un pisolino e i compiti. 

Il cielo è sereno a sud ma nuvole da temporale incombono a nord. Ci rimettiamo in marcia di bolina verso Viverone e quindi ormeggiamo al pontile: merenda con gelato. Poi bolina finale a LNI. 
Poco più di 4 miglia in totale, vento sempre leggero ma costante.

sabato 28 aprile 2018

Gita al Rif. Teodulo (3317m), con Silvia, il vino e ..le conseguenze

2 commenti
Domenica 15 Aprile. Un bollettino valanghe molto poco rassicurante ci fa optare per una gita in Valtournenche, lungo una pista ..appositamente preparata per gli scilpinisti! In pratica dovrebbe trattarsi di un percorso di servizio per i gatti delle nevi che operano sulle piste del comprensorio. Difatto non siamo gli unici e ci ritroviamo in buona compagnia con altri che hanno fatto la stessa scelta. Non è il massimo della wilderness, ma per oggi va bene così. E poi per far fiato va bene tutto!
Poco prima del rifugio del Teodulo, il tempo -già mezzo e mezzo fin dall'inizio- si guasta

mercoledì 25 aprile 2018

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
.