mercoledì 10 agosto 2016

Monte Legnone (2609 m.)

1 commenti
23 Luglio. Gita pomeridiana, strappata al maltempo, con partenza sotto alla pioggia battente ma con una previsione di legggero miglioramento per fortuna verificatosi.
Partenza classica dai Roccoli-Lorla per seguire la cresta Ovest passando per l'alpeggio di Agrogno, la Porta dei Merli, la Ca' de Legn e l'anticima. 
Panorama fantastico su Colico e tutto il Lago di Como fino all'isola Comacina. Sempre bello ritornare quassù ogni tanto. Bellissimo con Silvia.

martedì 9 agosto 2016

Traversata del Pelvoux (3943 m.)

0 commenti
Di nuovo in alta quota, questa volta in Francia, negli Ecrins.. Sabato 9 Luglio, lasciata l'auto nell'incantevole località di Ailefroide (1500m.) faccio una gran fatica a salire sotto il sole sole a picco, anche se lo zaino non è poi così pesante. Silvia pare più a suo agio e mi precede lungo il sentiero. Il Rif. dei Pelvoux (2704 m.) è accogliente e il suo gestore molto cordiale. Siamo in compagnia degli amici pinerolesi Marco e Mirella e dei genovesi Lorenzo ed Enrico, più iuna ventina di persone dei CAI di Pinerolo e CAI Cumiana. Eh si, è questa una "signora" gita sociale!
Cena serena e notte passabile. Sveglie alle 3, colazione e via sulle prime roccette dietro al rifugio e

lunedì 25 luglio 2016

Polisportiva London

0 commenti
29 Giugno - 4 Luglio. Weekend luuuungo a Londra! I ragazzi non stavano più nella pelle e RyanAir ha fatto il resto (40€ a testa a/r). Siamo con super-amici polisportivi Nicola e Chiara. Quattro giorni pieni pieni, tra famosi musei (gratuiti), strade mitiche, mercatini e parchi.

Ottimo alloggiamento al centralissimo Ridgemount Hotel, a gestione familiare (135£/giorno per una stanza da 4, inclusa colazione).

Cosa c'entra con la Polisportiva? No, è che ho camminato tanto, come non mi capitava più (eh si, sono ormai solo "auto e ufficio")!

venerdì 22 luglio 2016

Quinzeina, grandine e burro

0 commenti
19 Giugno. Con Silvia ed Emanuele, tentativo alla bella Quinzeina, monte situato proprio all'ingresso della Valle dell'Orco.
"Non si può restare a casa anche oggi!" Urge of going ... cantava Joni forse provando la medesima sensazione. Con faccia tosta sfidiamo le previsioni già non belle, ma ..la Realtà è ancor più brutta! Lasciata l'auto poco sopra al Santuario di Santa Elisabetta, il cielo si copre nel giro di un'oretta.. non un tuono o un lampo ma una prima raffica di vento freddo e poi la grandine. Mangiamo il nostro panino riparati sotto ad un sasso a spiovente. Il groppo passa lasciando il cielo grigio e chiuso e una pioggerella fine.
Oggi meglio tornare sui nostri passi. Giù sotto c'è un alpeggio e chissà che non abbiano da venderci un po' di buon burro.

sabato 25 giugno 2016

100 Vele di Viverone: siamo terzi!

3 commenti

Faccio fatica ad aggiornare il blog anche con le notizie più belle! Domenica 5 Giugno siamo arrivati terzi di classe alla veleggiata organizzata sul "nostro" lago. Una regata estenuante, con pochissimo vento e un unico pensiero: crederci! Un percorso a triangolo in cui, per ironia della sorte, ad ogni lato il poco vento girava di bolina! Ci abbiamo creduto e siamo stati premiati, visto Ema?


Classifica per il Goat Island Skiff MIRA:
25° assoluti su 45
3° di classe "singoli" su 7.

Bravi i ragazzi dell' AVNO ad organizzare al meglio tutta la manifestazione, inclusa la partecipata premiazione con rinfresco finale.

venerdì 3 giugno 2016

Polisportiva flying circus

0 commenti

Mi viene il dubbio che Carola abbia inconsciamente scelto di far rivivere i fasti dell'antichissimo e mitico Circo Franconi. Dopo una esperienza con la ginnastica artistica e la passione per i cavalli e l'equitazione, eccola qui alla prova con le arti circensi, qui in particolare con i tessuti.

In effetti ci sarebbe una certa probabilità di avere qualche antenato nel famoso circo..

martedì 31 maggio 2016

Classifica Velalonga 2016

3 commenti
Uscite finalmente le classifiche della Velalonga, suddivise per la regata e la veleggiata.


Mira, iscritta come LNI Torino, se la cava con un ottimo 5° posto su 19 nella categoria "open 550". Piccolo errore nella dicitura dell'equipaggio in quanto al posto di Silvia era presente Carola (con ruolo di tattico).
La nostra traccia GPS rivela la lunga bolina con virate sempre più frequenti e il lungo gran lasco finale, lasciando ben intuire la direzione del vento (da Sud Est).

Volendo tentare una analisi abbiamo probabilmente sofferto alcuni bordi di bolina in cui ho stretto troppo il vento a discapito della velocità (un segnavento o dei filetti sulla
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
.