martedì 1 novembre 2022

venerdì 7 ottobre 2022

Un' altra doccia calda

0 commenti

6 Ottobre 2022. Messaggio dal portale  Warmshower per una richiesta di ospitalià last minute: Gauthier passerà stasera per Torino e cerca un posto per la notte. Rispondo che sono impegnato sul lavoro e nel dopolavoro: sarò a casa a mezzanotte. Mi risponde "OK!".

Francese dei Pirenei, esperto in biodiversità, campo nel quale lavora, si è preso un mese di ferie e gira solingo l'Europa in senso orario, avendo lasciato a casa moglie e figlie.. un grande!

Colazione alle 7 per ripartire in sella verso il col di Tenda, non prima di aver riparato un piccolo inconveniente al mezzo. Ebbene si, qui alla Polisportiva c'è anche il servizio tecnico! 


domenica 11 settembre 2022

missione "bici + vela"

0 commenti

11 Settembre 2022. Bella giornata trascorsa con Silvia, riempita con una sorta duathlon, cioè una combinata bicicletta+vela. Cominazione logistica non banale: inizialmente sognata, poi pianificata, preparata e infine realizzata. Soprattutto per nulla scontata, considerando che la gamba di Silvia è ben lontana dall'essere in forma.

Il piano prevede di partire in bici da casa e raggiungere Il lago di Viverone per un percorso "gravel", ovvero per una combinazione di sterrate, tratti di sentiero e ciclabili. Funziona però solo fino a Mazzè. Qui infatti decidiamo di abbandonare la poesia della sterrata per un più diretto e scorrevole su asfalto. Pazienza, l'integrale gravel sarà per la prossima volta. Il clima è piacevole e non ci facciamo mancare qualche bella sosta per rifocillarci e riposarci. A Viverone, alla base della LNI, ci attende MIRA: un'oretta di preparativi per poi iniziare a navigare a vela nella piacevole brezza del lago. Degno di nota anche il bagno all'ancora in zona Palafitte. Aperitivo finale con amici incontrati per caso. Cosa volere di più?

In totale: 53Km in bici + 4nm a vela. E.. ritorno in auto!

mercoledì 7 settembre 2022

Una estate al lago

0 commenti

Agosto 2022. Pausa lavorativa sul lago. Il clima estremamente secco di quest'anno si porta appresso delle condizioni eccezionali di vento: la Breva. Sempre presente, sempre forte, sempre sostenuta fino a tardo pomeriggio, spesso fino a sera. Mai vista un Breva così in forma! Condizioni perfette per metter alla prova Isfuglen, alla sua prima stagione di navigazione. Ma anche belle corse su sentiero e un giro in bici con tanti amici sempre diversi.

sabato 6 agosto 2022

Carola alla Jumping Torgnon

0 commenti

29-30-31 Luglio 2022. Settima edizione della Jumping Torgnon.

Equiland presente con svariate coppie di cavalli e cavalieri e gran dispiegamento di mezzi. La logistica dell'intera manifestazione è comunque impressionante, almeno ai miei occhi: oltre al campo gara, il campo prove coperto, la zona stalle (immensa), l'area per i van, camper e trasporti, una vera cittadella.

Carola gareggia nella categoria 90 e nelle 3 prove si porta a casa una 6a, una 7ma e una 12ma posizione e soprattutto tanta esperienza in più.

martedì 2 agosto 2022

Bella corsa a Torgnon e un'incontro d'eccezione

0 commenti

Sabato 30/7/22. In attesa che Carola faccia la sua prova nella gara di equitazione, ripercorro la bella strada bianca che conduce alla chiesetta di Gilliarey, fenomenale al punto di osservazione sul Monte Cervino. Ne esce un bella cavalcata ad anello di 22,5 Km per 2h31' (esclusa qualche pausa). Meteo strepitoso. E' meraviglioso correre ogni tanto su percorsi nuovi e in posti così eccezionali.

Assolutamente degno di nota l'incontro fortuito accaduto del mattino: fermatomi per fare il pieno in un anonimo distributore lungo alla statale aostana, mi metto a parlare col titolare che si rivela essere un corridore d'eccezione: nella vita ha corso 157 maratone e nel 2011, nell'ambito di un progetto per celebrare il 150esimo anniversario dell'Unità d'Italia, ha corso 150 mezze maratone in 150 giorni consecutivi! A cappello di tutto ha concluso due

venerdì 29 luglio 2022

Bivacco Cecilia Genisio, un notte al fresco

0 commenti

Weekend del 23 e 24 Luglio 2022. Nuova fuga in alto in cerca di refrigerio. Da Vonzo (Val Grande) saliamo in 3h20' al nuovo bivacco  presso l'Alpe Vailet, intitolato a Cecilia Genisio. Bivacco moderno con tanto di luce elettrica da pannello fotovoltaico, e accessoriato con ottimi materassi, coperte e perfino cuscini.

La Val Vassola non ci delude, solitaria (neppure un incontro salendo), selvatica e verace. Silvia intercetta perfino gli occhi della Coturnice che guardano da dentro ad un cespuglio di Rododendro!  A sera ci raggiungono due ragazzi intenzionati a fare foto notturne alla volta celeste. 

L'indomani scendiamo con calma,
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...