lunedì 27 dicembre 2010

Sgambeda 2010

10 commenti
Sabato 18. reduce dalla gara di ieri, la tabella di marcia prevede riposo totale, con un unico intermezzo per provare gli sci per la gara di domani. A colazione sento pronunciare da un livignasco la frase "oggi fa freddo". Incuriosito, sposto la tenda della finestra e leggo su un display del negozio accanto "-25°C".  La giornata è in realtà stupenda, con un cielo iper-blu e l'aria super-pulita, che conferisce colori quasi fosforescenti.. Decido di posticipare la prova sci a mezzogiorno.

Domenica 19. Per fortuna il tempo è coperto, la temperatura umana. Partenza. I primi 10 Km sono da incubo, con il ritmo che non c'è, costantemente superato, sensazione di freddo. La gara prevede 2 giri da 21Km ma è prevista anche una "gara corta" con arrivo al primo dei 2 giri: dunque medito di fermarmi a metà per interrompere questa agonia sportiva. Purtroppo terminato il primo giro mi trovo di fronte al bivio: "transito" per i 42Km o "arrivo 21Km". Prevale la parte irrazionale e d'istinto imbocco il secondo giro!
Ora va un po' meglio, se non altro ritrovo un po' di ritmo e concludo alla meno peggio la prova.

Tutto sommato è quello che doveva succedere nella mia condizione. Prendiamola come un allenamento e uno sprone a recupere il recuperabile per le prossime gare..

Qui il video della gara:

mercoledì 22 dicembre 2010

Sgambeda Classic 2010, io c'ero

6 commenti
Ebbene si, il weekend scorso mi son regalato 3 gg di ritiro spirituale a Livigno, lontano da tutto e da tutti (famiglia e amici inclusi) e per compagni solo gli sci, da fondo ovviamente. E' stata una trasferta faticosa, che mi ha lasciato addosso un po' di dubbi ma in testa anche tante idee e progetti per i prossimi giorni. Ma procediamo con ordine.
Giovedì 16 sera giungo finalmente ai 1800 m. di Livigno, molto stanco da una settimana lavorativa veramente tosta. Felice, prendo posto Hotel Sporting accolto dai suoi simpatici gestori. Notte ristoratrice.
Venerdì 17. Mi sveglio con comodo e mi preparo per la prima delle due gare in programma: 21 Km Tecnica Classica. Il tempo coperto consente alla temperatura dell'aria di risalire (risalire dicevo) fino a -16°. Vento per fortuna nullo. Sciolino con stick freddo (verde+blu), scelta che si rivelerà poi corretta. Voglio fare questa gara come preparazione a quella più lunga di domenica, non potendo contare su un allenamento specifico decente. Infatti anche quest'anno, come quello scorso, i lavori conseguenti al cambio di casa mi hanno rubato tutti gli allenamenti.
Ore 11, partenza dunque: siamo poco più di 500 concorrenti. Percorro il lungo anello di 21 Km a ritmo costante, ma consapevole ahimè di non stare esprimendo una grande forza. Già manca proprio la forza... daltronde è giusto così, in queste condizioni non dovevo aspettarmi diversamente. Concludo la gara senza neanche troppa fatica in 1h21'30, in 256° posizione.
Sono contento di essere qui.



Questo video è stato ripreso con una piccola telecamera frontale da uno dei forti e simpatici ragazzi del team Norvegese TeamUnitedBakeries che ringrazio. E' ripreso lo spettacolare lancio della partenza (in passo scivolata spinta) e un passaggio nella parte alta della valle (in passo alternato).

domenica 19 dicembre 2010

19 dicembre 2010 - Saggio di ginnastica di Carola

0 commenti
Dopo la prima lezione di ginnastica, ho capito che avevo sbagliato tutto nel mandarla in piscina per 4 o 5 anni di fila.... è la ginnastica la modalità d'espressione di Carola!
Qualche foto per ricordare l'evento di Carola insieme alle sue compagne Cecilia ed Anita.
[Postato da Silvia]

domenica 12 dicembre 2010

Gincana ippica al Meisino

5 commenti
 Si è svolta stamattina, al centro ippico del Meisino, la "gincana" e cioè una via di mezzo tra un saggio di fine anno, una gara (con tanto di classifica) e un gioco per cavalli e giovani cavalieri. Tutte le speranze della Polisportiva sono riposte nell'amazzone Carola, che prende parte alla kermesse con il fidato pony Sauterelle, nella speranza di sbaragliare la nutrita schiera di avversari...
Meisino, ore 9.30. La giornata si annuncia fredda e serena, con il sole che affaccia i suoi raggi da dietro la collina di Superga. Dopo un giro di ricognizione a piedi lungo il complesso tracciato di gara (vedi foto) si iniziano le evoluzioni dei ben 42 concorrenti.  Fatto non previsto, alcuni partecipanti si esprimono con andature estremamente lente, sebbene con traiettorie precise, facendo dilatare il tempo della manifestazione in modo preoccupante.
E' finalmente il momento di Carola e Sauterelle:   partenza sicura e nessun problema a prelevare e riposizionare le due palline in cima ai pali durante il giro ad 8, poi via decisi verso il cappello rosso da prelevare...OK, il riposizionamento del medesimo in cima ad altro palo dà però qualche problema forse per l'utilizzo non ottimale di guanti di lana. Il berretto dunque cade, fa niente, via verso il giro a 360 attorno al birillo....perfetto! Carola e Sauterelle sono dunque allo slalom tra i pali... eseguito magistralmente! Ecco però che si presenta l'imprevisto: il precorso prevede ora una curva verso destra, ma Sauterelle non ne vuole sapere preferendo invece volgere a sinistra... si perdono attimi preziosi,  forse manca l'intesa ..no, eccoli finalmente nella giusta traiettoria verso l'ultima curva e il rush finale, percorribile al galoppo. Purtroppo le marce entrano solo fino al trotto e viene perso qualche altro secondo prezioso..  poi Traguardo!!    Sicuramente una buona prestazione, migliorabile col tempo. La classifica ufficiosa vede Carola al 32° posto assoluto, premiata con panettoncino.
Una riconoscimento particolare agli organizzatori della manifestazione ad ai 5 pony (eroici) che si sono alternati durante tutto il giorno!

TUTTE le FOTO cliccando QUI

[Carola alla partenza]

[Il percorso]

lunedì 6 dicembre 2010

Acqua Polisportiva

8 commenti
Riguardo all'acqua da bere, da diversi anni abbiamo adottato in famiglia la seguente strategia. Al termine dell'uscita domenicale, trovandoci spesso in amene località di montagna, effettuiamo il rabbocco di alcune bottiglie (4 cestelli da 6 bottiglie ciascuno) preventivamente caricate vuote in macchina e dedicate allo scopo.
Tale metodo di rifornimento, che è ormai divenuto quasi uno stile di vita,  presenta i seguenti vantaggi rispetto agli altri metodi (acqua del rubinetto, sistemi di depurazione casalinghi, acquisto al supermercato):

1- Mentale: è una sorta di rito Yin (dopo una giornata Yang)
2- Costo: non ha prezzo.
3- Tempo: ci si evita il giro al supermercato.
4- Non da ultimo, funziona come un campanello d'allarme per non essere troppo sedentari: quando finisce la scorta, è tempo di tornare a girare per qualche vallata.

E ora qualcosa di un po' più scientifico..Sabato scorso ho acquistato in un negozio di acquari un kit di analisi, che funge perfettamente allo scopo: verificare il tipo di acqua. Sarà così possibile confrontare le acque prelevate dalle diverse fonti.

Ecco i primi risultati:
  1. 4-12-2010: Acquedotto di TORINO: Nitriti: 0,05mg/l - Durezza Totale: 8GH
  2. 5-12-2010: Fontana di BRUSSON (Ao): Nitriti: 0,05mg/l - Dutezza Totale: 2,5GH
Torino è usato come termine di paragone. Inutile dire che l'acqua di Brusson è decisamente più buona di quella di Torino. La sorpresa però sono i nitriti, che pensavo che a Brusson fossero totalmente assenti.
Aggiornamenti a seguire..

domenica 5 dicembre 2010

Prima neve a Brusson

5 commenti
Boccata d'ossigeno con gli sci da fondo per tutta la famiglia e primo allenamento specifico per me in vista di Livigno. Questo il programma per oggi. Dopo un'ora di auto, Brusson ci accoglie con un tempo per nulla invitante (no sole, tanto grigio, umido, aria a -1°, poca neve). Per fortuna la famiglia è inspiegabilmente motivata, e si scia tutti di gran lena per 1h15' sul misero anello di 4 (forse) Km. Attendiamo altra neve..

 [Carola in posa]
[Emanuele in discesa]

sabato 4 dicembre 2010

Monte Pintas

4 commenti
Stamattina Silvia in compagnia del polisportivo Carlo salgono e scendono in sci per le nevose pendici del Monte Pintas (Val di Susa). La stagione della neve è ufficialmente iniziata..

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
.