lunedì 30 gennaio 2017

Gara di boulder per Ema

2 commenti
 Sabato 28. Ema per la prima volta impegnato in gara di arrampicata nella storica palestra torinese "B-side", categoria esordienti.

I boulder grigi si rivelano subito commestibili e divertenti, ma già quelli bianchi indigesti e impegnativi. Quelli verdi poi assolutamente velenosi!

Alla fine, il ragazzo ha le mani e gli avambracci belli provati. Io invece mi sono quasi commosso a vedere tutte quelle belle prese e a sentire l'odore della magnasite.

mercoledì 25 gennaio 2017

Turge de la Suffie (3024 m.)

3 commenti
Sabato ore 4.30: mostruosa sveglia per Silvia evidentemente mossa da grande motivazione. Gita in zona Briancon con partenza da località Le Laus e dislivello 1250 m. In gruppo con Alberto &Co. 
Pare che i Km fatti in macchina (e l'ora della sveglia) siano stati ben ripagati dalle ottime condizioni della neve incontrata lungo il percorso. 

martedì 24 gennaio 2017

Un altro giro al lago

2 commenti
 Seconda uscita della stagione ieri. Tanta voglia di stare all'aria aperta, ma anche di provare l'improbabile riparazione al sistema di scalmi mediante del nastro di polietilene. I test fallisce ma l'uscita si rivela piacevolissima non ostante il freddo intenso ma non come il 3 Gennaio scorso.
A remi fino a Maresco dove mi ancoro per un po' di siesta, prima di rientrare alla base.
Lago sempre affascinante, ancor più con il sole basso sull'orizzonte che fa brillare i colori radenti sull'acqua.

3,5 miglia, da solo.

mercoledì 18 gennaio 2017

Vendee Globe-aggiornamento#5: incredibile arrivo

0 commenti
Incredibile: dopo 73 giorni di regata, l'inglese Alex Thomson è staccato di sole 33 miglia dal primo, primissimo, Armel Le Cleac'h. Non si può neppure lontanamente immaginare lo stato fisico e psichico di quei due in questo momento. 
E mentre a loro mancano meno di 300 miglia dal traguardo (Les Sables D'Olonne), il resto della flotta è sparpagliato migliaia di miglia lungo tutto l'Atlantico. 

martedì 17 gennaio 2017

Progetto segreto, chi indovina?

1 commenti
L'uomo mascherato era in azione la scorsa notte.. Cosa sta tramando nell'oscurità? Diciamo solo che  siamo solo alla fase iniziale del lavoro. Si tratta di un importante accessorio per Mira, anzi per ..poter trasportare Mira! Chi indovina?


domenica 15 gennaio 2017

MIRA in versione sportiva

0 commenti

Ricordi della bella estate trascorsa, sul lago di Como. Il Goat Islan Skiff è in grado di passare con disinvoltura dalla modalità crociera a quella sportiva variando pochi accorgimenti nell'armo e nelle dotazioni.
Qui una uscita serale con una bel vento di Breva. Se avessi lasciato a terra l'àncora e i due pesanti remi sarebbe andato ancora più veloce.

giovedì 12 gennaio 2017

Festeggiare 50 anni, in barca.

5 commenti
Mi hanno festeggiato così, 50 anni sul lago di Viverone in una gelida e radiosa giornata di Gennaio. A remi abbiamo raggiunto la foce dell'immissario a Sud-Ovest con l'intenzione di risalirlo il più possibile ma siamo stati bloccati quasi subito dall'acqua ..ghiacciata! Lo scafo ho fatto per un po' da rompighiaccio ma presto il canale è diventato impenetrabile. 
Bisognerà tornare coi pattini da ghiaccio?
Con Silvia e i ragazzi e ovviamente MIRA, l'unica barca in acqua oggi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
.