martedì 10 novembre 2015

Gita ai Quattro Denti, per il Gran Pertus

Val di Susa. Due orette scarse di sentiero simil-estivo di questo mite autunno 2015, per arrivare alla base dei caratteristici Quattro Denti e all'ingresso del misterioso (per me) cunicolo noto come Gran Pertus ovvero il Pertus di Colombano Romean, così chiamato in onore del minatore solitario che dal 1526, in otto anni di lavoro, lo realizzò. Lo scopo, portare l'acqua del Rio Tiraculo dalla val Clarea alle aride frazioni di Cels e Ramats in Val di Susa.

Una super famiglia polisportiva, Guido e Chiara, con Nives e Marco e il cane Nabla ci svela l'esistenza del passaggio e ci accompagna in questa questa gita a metà tra l'escursionismo e la speleologia.

Quasi 500 m. di cunicolo da percorrere nel buio e la certezza di finire coi piedi a bagno nella gelida acqua del Rio Tiraculo rendono avvincente il programma per la giornata. 
Così ben coperti contro il freddo e accese le torce elettriche appositamente portate ci infiliamo nella montagna..
Il cunicolo è abbastanza agevole e regolare, anche se il torrente che scorre alla base rende impossibile mantenere i piedi asciutti a meno di non essere equipaggiati con stivali (in dotazione solo a Marco ed Emanuele).
Sbuchiamo dopo 35 emozionanti minuti sul versante opposto, ombroso e innevato. Rientriamo quindi sul versante di Susa per il colletto alla base dei Denti, evitando di ripercorrere il Pertus.
Una bel rientro su sentiero verso Grange della Valle, con la luce radente tra i larici, conclude la giornata. 

[Verso la base dei Denti]

[Particolari conformazioni calcaree dei Denti]

[Marco ed Emanuele valutano l'ingresso del Gran Pertus]

[I più forti del gruppo posano all'entrata del cunicolo,
dopo averlo percorso]

[Sul sentiero di ritorno]

[Incontro con una coppia di stambecchi]

[Affascinanti larici in autunno]

[Contemplando la valle]

2 commenti:

Master ha detto...

bellissimi posti, io nel cunicolo non mi ci sarei mai infilato!!

robiflinstone ha detto...

Bello. Ti consiglio, se già non lo conoscessi, il libro di Alessandro Perissinotto "La canzone di Colombano" ed. Sellerio

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
.