martedì 13 febbraio 2018

Tomba di Matolda e Punta Grifone

Domenica 11 Febbraio, con Silvia. Gita ideale su neve perfetta, la migliore di quest'anno fino ad oggi. Ci rechiamo in Val di Viù per il col del Lys e lasciamo l'auto poco sopra Lemie, località S. Antonio. Tutto è perfetto: freddo e neve fresca caduta in bassa quota durante la settimana e vento debole! Saliamo alla Comba di Matolda (2024 m.) districandoci tra i numerosi sciatori di un corso CAI ma arriviamo in vetta quasi in solitudine, tra raffiche di vento, che
in seguito si placa per incanto. Breve discesa su neve perfetta per il mio telemark. Al pianoro sottostante ripelliamo ci avviamo lungo la traccia fresca che si addentra tra pendii articolati e affascinanti. Lungo un cresta si arriva in vetta alla Punta Grifone (2404 m). Discesa diretta talmente godibile da sembrare finta, su pendii di neve polverosa e intonsa. Ogni singola curva è da gustarsi profondamente con la dovuta calma. Rientro a Torino in tempo per stare un po' coi ragazzi.

[I pendii che scendono dal Grifone]

[la Punta Grifone e a sinistra il canale di discsa]]





[Silvia verso la Tomba di Matolda]

[L'ampia cima della Tomba]

[Sulla cima della Tomba di Matolda]


[Silvia risale verso il Grifone]

[Al posto della croce di vetta, il cartello di vetta: "Grifone"!]

[In vetta sul Grifone]

[Le valli di Lanzo]

[La neve migliore è all'ombra!]

[Laggiù Silvia]


[Fedeli K2]



[Ritorno alla macchina]

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
.