giovedì 7 luglio 2011

Gara di San Giorgio, gara ispirata

Gara serale ieri a San Giorgio, 7,5 Km quasi tutti su sterrato e così suddivisi: 2Km di salita, 2,5Km in piano, 3Km di discesa. Un bel giro ad anello la cui difficoltà dichiarata è quella di resistere alla calura e all'umidità che non ostante l'ora tarda aleggia minacciosa sul percorso. Corro abbastanza sciolto il tratto in salita per poi entrare in uno stato quasi di trance in cui procedo un paio di Km affiancato e in sincronia con Piercarlo. Il tratto in discesa -una lungo rettilineo sterrato in mezzo agli alberi- mi risulta invece meno congeniale. Si ri-sprofonda così in San Giorgio, dove l'arrivo lungo il vialetto alberato riconduce il podista dalla sfera "celeste" (circa 180 bpm) a quella "terrestre" (circa 60 bpm) ..si sa che i podisti hanno una doppia natura.
Termino in 30'39" soddisfatto. Assolutamente degno di nota l'incontro con Motopodista e il ritorno sulle scene di Igor (the best of run).
Ragazzi, ..alla prossima.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
.