domenica 30 settembre 2012

9 miglia di Strambino, il gran recupero

Tempo minaccioso e temperatura ancora mite per questa 9 miglia del circuito canavesano UISP valida come "granfondo". Tanta gente nel bel palazzetto dello sport di Strambino che fornisce all'organizzazione e ai partecipanti i locali adatti allo svolgimento della manifestazione: spogliatoi, deposito borse, ritiro pettorali, docce, ecc. 
Ore 9.30. Per un grave errore tattico-strategico lo sparo del via mi sorprende nelle retrovie mentre ancora mi sto scaldando (anzi sto chiacchierando) ...  Mio malgrado inizia una gara tutta in recupero.
Mi convinco che è stato meglio così. Primo Km nella calca a 4'45 poi via via sempre più veloce fino ad assestarmi su un passo medio di
4'05. Sento di correre bene..  Il sorpasso continua inesorabile Km dopo Km ma via via sempre più lento fino circa al Km 11, quando mi assesto in un gruppetto della Podistica Bairo. Li supero, ma non li stacco, anzi.. si rifanno sotto. Al Km 12 mi viene il dubbio sulla reale lunghezza del percorso, ed inizio complessi conteggi a mente resi impossibili dall'accumulo di acido lattico che evidentemente ha raggiunto anche il cervello..
dunque se un miglio è 1.609 m (almeno mi sembra di ricordare..) quante sono esattamente 9 miglia? Ma la testa non risponde..  l'ossigeno non è sufficiente neanche per i muscoli.. comincio a non star più dietro al gruppetto.. decido che i Km di gara sono più di 14, probabilmente 14,5. Passa il Km13, tengo ancora ma sto giocando in difesa.. c'è un cavalcavia (inopportuno) e poi una salitella (malefica) proprio prima del traguardo..stop! 59'55.. Alla fine erano 14,35Km, quindi ho viaggiato a 4'10/Km.
Con un buon riscaldamento e i primi 2 Km a una velocità adatta avrei fatto meglio, ma va benissimo così. Sono due giorni che ho addosso un raffreddore e oggi non ero neanche sicuro di partire.
  • Tempo sotto l'ora
  • Posizione entro i 100
  • A casa, moglie di buon umore e ragazzi con i compiti fatti.

Cosa desiderare di più? Be', c'è un imperdonabile 18° MM45. Si sa che la perfezione non è di questo mondo.

9 commenti:

fathersnake ha detto...

Ah ah...sei un grande, considerato che eravamo partiti in coda!

corradito ha detto...

Direi che ieri hai toccato il cielo con un dito...bravo!

L'ultima poi , moglie e figli così è da podio!!

Andrea ha detto...

Bravo, bella gara... ma brutta categoria la tua :-/

La Polisportiva ha detto...

@father, si chiaccherava così bene.. proprio il via dovevano dare!

@corrà, ;-)

@Andrea, già.. bbrutta ggente.. non vedo l'ora di passare M50. Anzi... no!

zucchero d'uva ha detto...

bravo!
mentre leggo queste descrizioni mi fai vivere come se stessi facendo la gara anch'io...
ma con chi stavi parlando mentre davano il via?

zucchero d'uva ha detto...

bravo!
mentre leggo queste descrizioni mi fai vivere come se stessi facendo la gara anch'io...
ma con chi stavi parlando mentre davano il via?

zucchero d'uva ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
zucchero d'uva ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
zucchero d'uva ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
.