venerdì 14 settembre 2012

L'estate è andata. E venga la Mezza d'autunno.

Dopo lungo silenzio radio, eccoci di nuovo on line. Per l'occasione sfoggio un nuovo head 'autunnale', foto scattata durante la piovosa trasferta pasquale di quest'anno nel parco del Delta del Po: percorsi ideali per pedalare e correre..

Tornando a noi. Le ferie di Agosto sono trascorse tranquillamente in campagna zona Lago di Como. Dal lato sportivo si segnalano un paio di uscite in vela su piccole barche prese in affitto, un breve ma intenso corso di windsurf per i 2 ragazzi: giocare col vento e l'acqua è ormai un fatto per tutta la famiglia.

Dal lato running, a metà agosto Silvia ed io abbiamo gareggiato in una breve corsa in montagna (la celeberrima "Prata-Pratella") con risultati insperati per entrambi... seguirà post dedicato, perché è stato troppo divertente.

L'unica nota seria di tutta l'estate è stata la mia decisione di attaccare la tabella di 8 settimane di Albanesi per preparare la MezzaMaratona. Obiettivo è la Mezza di Torino di domenica 23.. Finora (siamo alla 7a settimana) la testa e il fisico hanno retto l'urto dei 75-80 Km settimanali e vedremo come andrà a finire!


9 commenti:

stoppre ha detto...

dai che ce la giochiamo...

theyogi ha detto...

albanesi è la 'via' più impervia e fascinosa, roba per mistici.... ;)

Hal78 ha detto...

Orca boia, qua ne uscirà fuori un tempone.

La Polisportiva ha detto...

@pre, anche tu?! che bbello! ti aspetto al traguardo!! ;-D

@Yo, è vero.. alla fine dei 20x400 mi è sembrato di vedere la Luce..

@Hal, in teoria potrei far bene, in pratica potrà succedere di tutto in quanto seguirò il motto del Prefointaine sul "passo suicida" :-/

zucchero d'uva ha detto...

Bella la foto!
Non ci crederai, ma sto correndo anch'io!

La Polisportiva ha detto...

@zuccherod'uva, bello, eh? finalmente qualche minuto per noi stessi..

Francesco Lenzi ha detto...

A questo punto l'hai provate tutte, plasticone abitabile, cabinatino inabitabile e deriva che si porta ovunque.
Qual'é il verdetto?

La Polisportiva ha detto...

@Francesco, il verdetto è che ..è troppo bello veleggiare e non bisogna sprecare occasione per farlo. Possedere una barca oggi per me è troppo, per tanti motivi. Miro al noleggio, soluzione di comodo, compromesso, un po' da codardi forse.. ma razionalmente è giusto così. Poi si vedrà.
La barca ideale per me dovrà essere:
1) bella,
2) abbastanza veloce e marina,
2) quindi leggermente scomoda.
Mi sto innamorando di ogni 20 piedi che vedo!
Secondo te sono grave??;-)

Francesco Lenzi ha detto...

Un 20 piedi appena un po' abitabile è un buon compromesso e stanno uscendo modelli sofisticati dai pesi accettabili.
Nulla di grave e concordo per il noleggio, se non altro per farsi le idee chiare prima di spendere.
Devo essere sincero, io ho speso senza avere le idee molto chiare ma l'ho fatto in un periodo in cui ci si poteva anche permettere di sbagliare, oggi non è più possibile rivendere la barca al prezzo di pochissimo inferiore a quanto la si è pagata.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
.