giovedì 5 giugno 2008

Notturna di Bairo

o meglio, "Massacro di Bairo"...

Enrico.

Corsa podistica attorno e attraverso lo storico paesino di Bairo (nel medioevo fu feudo dei vescovi di Ivrea), situato su una collinetta che si innalza dalla piana del fiume Orco, in una zona molto verdeggiante. Il posto è molto bello e suggestivo.

Mi reco con buon anticipo nella piazza del paese e sbrigate le formalità dell'iscrizione, inizio il riscaldamento.

Nulla lascia presagire al massacro che da lì a poco si compirà.

Il percorso si articola su 3 giri da 2,5 Km l'uno. Un giro consiste in una moderata ma costante discesa per le vie del paese e poi per campi aperti. Brusca curva a sx e inizio della leggera ma inesorabile salita (e cambio del fondo che da asfalto diventa erba): Km1. Poi ancora salita su asfalto fino adattraversare e superare il paese, Km2. Breve rampa in salita e poi in discesa chiude il giro.

Come dicevo il tutto è "per 3", per un totale di 7,5 Km. ma quello che conta è il dislivello e l'effetto del cambio di pendenza.

In sintesi va così. Mi sento bene e parto secco: le gambe volano (è discesa) e al Km1 mi sembra di poter toccare i primi: sensazione di dominio della situazione.
Il Km 2 è in salita: cambio di passo... ma vado ancora con un buon ritmo. Così chiudo il primo giro alla grande.

Secondo giro: in discesa già qualcosa non va più come prima: il fiato va bene, ma le gambe non girano più veloci come prima, non ostante la pendenza a favore. Qualcuno mi passa (compreso una tale Federica, molto acclamata dal pubblico).
L'inizio della salita è bestiale, perchè a questo punto le gambe sono decisamente lente. Deciso calo di ritmo... anche se tento di salvare il salvabile: in fondo sono ancora in ottima posizione. Mi passano ancora in diversi, compreso Luca (del negozio di Mountain Sick). Finisce il 2 giro.


Il terzo è uno sforzo per non buttare via tutto quello fatto finora. Le pulsazioni sono alte, ma mi sento piantato. Non ricordo nulla se non che ho sofferto un caldo bestiale (anche se caldo non faceva...).


Finisco in 31'20", 75a posizione.
Secondo l'organizzazione siamo in 220, cioè al 34%.
Dopotutto -per il mio standard- non sono andato male, ma che fatica!


E voialtri, come ve la siete passata 'sta scampagnata?

7 commenti:

... E IO CORRO! ha detto...

ma'ndo eri?..io me la son presa con molta più calma ieri sera 32'08" ..ora c'ho un raffreddoreeeee

... E IO CORRO! ha detto...

@polisportiva beh...40 secondi su una gara così breve sono un abisso. Secondo me sei andato bene, anche se credo fosse una gara da gestire in modo oculato...proprio perchè l'ultimo giro poteva risultare fatale. Io , intendiamoci non sono arrivato proprio riposato ... ;) eppoi se posso,per uno che non fa della corsa lo sport principe, è un ottimo tempo (io dopo il mio incidente domestico e la maratona mancata , mi sto praticaente suicidando di allenamenti per ritrovare un minimo di forma)

uscuru ha detto...

in quelle condizioni avresti potuto
perdere un paio di minuti
quindi sei andato bene....

uscuru ha detto...

@e ...io corro

uscuru ha detto...

le polisportiva...
ti o vi ..ho linkato...
(spero non vi dispiaccia...)

... E IO CORRO! ha detto...

uh Franconi...mi si vede nella foto a destra... di blu vestito e coi baffi..(per dimostrare che 'so M40)

La Polisportiva ha detto...

@uscuru: figurati, è un piacere sapermi "linkato"..

@e io corro: se i baffi non sono finti, la prox volta non posso non riconoscerti! Ciao e complimenti x Ciriè.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
.