sabato 6 febbraio 2010

Scivolata spinta



La gara dei top. Il passo "scivolata spinta", la marcia più veloce del fondo, portata all'esasperazione.
Fino a pochi anni fa era il passo da discesa o al limite per il piano, oggi si fa anche in salita e ..per 70 Km.

Dalla partenza al traguardo, frequenze di spinta elevatissime, sci che si staccano da terra, una foga impressionante, fino lungo la salita finale e il traguardo.

Con il pettorale n. 4 OSKAR SVARD (Sve)
Con il pettorale 1, JERRY AHRLIN  (Sve)
Con il pettorale 111 , JORGEN AUKLAND (Nor)

che saranno rispettivamente primo, secondo e terzo.

5 commenti:

Stefano ha detto...

Mamma mia!
solo a guardare il filmato mi fanno male le spalle e le braccia!!

the yogi ha detto...

paura! altro che maratona....

La Polisportiva ha detto...

@Stefano, yogi, si veramente impressionante. Comunque volendo fare il confronto con la maratona di corsa, lo sci ha un grande vantaggio in termini di impegno fisico: manca l'impatto col terreno. Di fatto percepisci meno fatica..soprattutto il giorno dopo.

Diego ha detto...

Bellissimo video !!!

stoppre ha detto...

il 111 ha fatto l'expolit...terzo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
.