martedì 13 luglio 2010

Dent d'Herens (4171 m.)

Per la cresta Tiefenmatten (cresta Ovest).


La parete ovest della Dent d'Herens e la cresta Tiefenmatten che sale in vetta a partire dall'angolo dx in basso della foto. Il Cervino sullo sfondo. Gita lunga, non banale e di gran soddisfazione. Un viaggio.
A seguire arriveranno un po' di dettagli e qualche foto ricordo.

6 commenti:

stoppre ha detto...

TU SSI PAZ INTA'A'CAPA...... :-)

La Polisportiva ha detto...

@pre, la foto è impressionante perchè la ripresa frontale annulla la prospettiva e rende tutto verticale. Se l'avessi vista prima (l'ho pescata adesso in rete) ..non so se sarei andato! In realtà è tutto molto più appoggiato. Comunque...pur sempre un viaggio atomico!

fathersnake ha detto...

Uhm....bravino.
Tieni conto che io quell'ascesa la faccio in genere come defaticamento post-gara.

franchino ha detto...

Ottimo per gli sprint in salita! :-D

Anonimo ha detto...

Finalmente Enrico si è tolto un vecchio Dent che duoleva!
Complimenti. Il popolo dovrebbe sapere che in due occasioni, per motivi indipendenti dalla sua volontà e preparazione, Enrico era dovuto tornare indietro.
Chapeau per il fatto di essere tornato e avere fatto la salita!

Ciao
Nicola

Anonimo ha detto...

Amiable post and this enter helped me alot in my college assignement. Gratefulness you seeking your information.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
.