lunedì 28 marzo 2011

Gara Albiano d'Ivrea, un monito

..ovvero primo appuntamento dell'atteso Campionato Podistico Canavesano su Strada, oggi iniziato e che si protrarrà fino Novembre dopo una quarantina di gare, e che sarà di sicuro molto combattuto. E dunque ..vinca il migliore!
Giornata fredda quella di domenica scorsa, complice il ritorno dell'ora solare e un meteo nuvoloso e ventilato.
La gara è collinare, caratterizzata da un salitone secco di quasi 1 Km fino al Vecchio Castello, seguito poi da un tracciato abbastanza fluido ma spesso sterrato su e giù per la collina morenica. Notevoli scorci bucolici come d'altronde promette il nome della corsa, ovvero "Correndo tra le vigne". In questa occasione verranno testati per la prima volta nel canavesano dei microchip personalizzati (ogni concorrente può acquistarne uno che dovrà indossare in tutte le gare): lodevole iniziativa.

[Albiano, il vecchio castello, la collina morenica e le Alpi]

Dunque mi schiero in partenza ..speranzoso di fare una buona prestazione. Dopo essermi bevuto con relativo sforzo il temibile salitone, proseguo bene per circa 2 Km fino a quando qualcosa comincia a non girare come dovrebbe e inizio a perdere terreno dai miei compagni.. il problema si definisce da lì a poco quando sono colto da un feroce mal di stomaco che mi fa perdere la concentrazione e meditare seriamente la resa. L'incubo dura circa 2 km, mi sembra. Per fortuna, continuando a correre, e la situazione si ristabilizza e proseguo facilmente fino al traguardo.
51°assoluto, 11° M40, 35'35" per 8,3Km (4'17/Km)

A bocce ferme posso dire che:
  1. lo stomaco non è stato comunque la causa del crollo,
  2. sono probabilmente partito troppo forte e poco riscaldato,
  3. le gambe non giravano come già avevo notato i giorni prima in allenamento,
  4. devo darci dentro con gli allenamenti se quest'anno voglio fare qualcosa di onorevole (non che l'anno scorso ...)

Complimenti ai blogger Guido che ha corso una gran gara, a FatherSnake va sempre più forte ogni volta che lo incontro a Enfia e a tutti i simpatici e forti ragazzi della Podistica Leinì

5 commenti:

fathersnake ha detto...

Grazie dei complimenti. Te li giro in quanto le bizze dello stomaco non ti hanno impedito un ottimo piazzamento.Non dimentichiamo che vieni dallo sci..e che quest'inverno hai fatto solo quello.Ci vorrà pure un periodo minimo di adattamento da uno sport all'altro.

... E io corro! ha detto...

Buona la prima!

A mio avviso sei solo partito un po' troppo forte..infatti ti vedevo davanti con gente che ( ancora) " non ci appartiene... Io non sono molto soddisfatto della mia gara, ho perso qualcosa dalle mie ultime uscite . Ma si da, non si puó correre tutto l'anno al top!
A presto...

Hal78 ha detto...

Ciao Enrico!
Anche a me a volte capita, ma il più delle volte succede quando ho dato più di quello che potevo dare. Una sorta di monito del organismo che implora pietà.
Non vedo l'ora di trovarti nuovamente di fronte come avversario! Alla tutta dritta forse ci sono.

enfia ha detto...

Grande Enrico!

La Polisportiva ha detto...

@father, guido, grazie grazie del sostegno psicologico.. Guido ti ho visto proprio bene invece (a parte quando hai chiesto il pacco gara!!)

@Hal, Albertoooo! ti aspetto a Torino alla tuttadritta allora!!

@Enrico, facciamo così: grandi Enrichi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
.