martedì 31 gennaio 2012

Un'ombra scivola nella notte

Rientrando a casa dal lavoro mi accorgo che a Torino ha ripreso a nevicare deciso. Un occhio all'orologio, una alla neve a bordo strada.. ore 19. Allora ..vado! A casa, invece che mettere le scarpe da running mi vesto da fondista, prendo gli sci (e una frontale, non si sa mai) e mi lancio di corsa tra le strade trafficate sotto agli sguardi divertiti di passanti e negozianti.. Cimitero di Sassi. Metto gli sci e parto. una goduria: c'è neve abbastanza da sciare in mezzo alla strada anche dove son passate le auto! Via con grandi spinte fin quasi sotto alla curva delle 100 lire, poi nel Parco del Meisino, tutto lungoPo fino a San Mauro. Scio il ponte di San Mauro e poi inizio il ritorno lungo la sponda opposta. Avanti così sempre di braccia fino al Ponte Amedeo XIII, scio il ponte, poi Parco della Colletta, tutto sotto ad un cielo lattiginoso ma luminoso (non serve frontale). Ponte pedonale sulla Dora, poi ancora Ponte Sassi e rientro a casa ..felice. 15 Km, in 1h30' di buon allenamento ..e la consapevolezza di aver colto l'attimo.

Nota tecnica: ho usato vecchi sci da pattinato (che non temono una riga in più) e bastoni da alternato. Allenamento tutta in scivolata spinta, cioè braccia, spalle e addominali a go go! Sarebbe stato possibile fare dell'alternato ma sarebbe stato un problema con le scioline. Impossibile invece sarebbe stato pattinare.

8 commenti:

stoppre ha detto...

..ecco cosa vuol dire essere un polisportivo

Hal78 ha detto...

Bravo bravo!! Peccato non hai sciolinato, la Rode ha messo a punto una nuova sciolina per neve di città, ricca di smog, metalli pesanti e sporca di detriti..

Patty ha detto...

forte........

franchino ha detto...

Sei avanti ragazzo! Ti ammiro!
Io sono rimasto fedele alla corsa con le Jazz 'Screws Limited Edition'! ;-)

theyogi ha detto...

roba da anarcoidi, ci piace!

Hal78 ha detto...

Più da partigiani, yogi. Il compagno Johonny che porta alla brigata Avvenire i nuovi piani di spostamento dei blindati, fermi dalla neve.

zucchero d'uva ha detto...

Fantastico, il mio sogno da una vita!

La Polisportiva ha detto...

@pre, si si.. quando ci sarà l'esondazione del Po vedrai che prendo la canoa!!

@Hal, ah ah!! Bella la stick "grigia" per "city-snows"!!!

@Patty, grazie ma.. sei tu la più forte di tutti..

@Frank, una scarpa per ogni occasione... tecnicissimo!!!

@yogi, in effetti mi sentivo un po' cospiratore...

@Hal, con tutti quei blindati fermi.. la prossima volta mi porto in spalla il vecchio moschetto del nonno.. sarà un biathlon!

@Zucchero, guarda.. se nevica anche lì buttati anche te, ne vale la pena.. se non c'è abbastanza neve hai sprecato un po' di tempo, ma se gira bene..

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
.