martedì 21 febbraio 2012

Quanto mi costa sciare

Pensierino che nasce spontaneo quando in famiglia si è in quattro e con la voglia di sciare, e i prezzi intorno a te aumentano ogni giorno a dismisura.
Faccio due conti basandomi sull'uscita di domenica scorsa nel piccolo comprensorio sciistico di Antagnod, Val d'Ayas.
  • Autostrada To-Verres (89 Km):                                            8,5 €
  • Torino-Antagnod: 105 Km a 15 Km/l  e gasolio a 1,6€/l:     11,2 €
  • Skipass (2 adulti+1 ragazzo+1 bambino = 23+23+17+0 €): 63   €
  • Ritorno Antagnod-To (per statale): 113 Km a 18,5 Km/l :     9,8 €
------------------------------------------------------------Totale: 92,5 €
 Diciamo che si sta entro i 100 €, a patto di:
  1. sciare in un comprensorio "piccolo". Antagnod ha solo 2 seggiovie e 20 Km suddivisi in 7 piste.
  2. portarsi il pranzo al sacco.
  3. evitare l'autostrada quando non si abbiano problemi di orario (es. al ritorno)
  4. guidare "hypermiling".
La stessa giornata, organizzata in un grande comprensorio (es. Curmayeur) e senza gli accorgimenti porta invece a questo conto:
  • Autostrada To-Courmayeur (163 Km):                                  22,2 €
  • Torino-Curmayeur: 163 Km a 13 Km/l  e gasolio a 1,6€/l:      20    €
  • Skipass (2 adulti+1 ragazzo+1 bambino = 43+43+30+0 €): 116    €
  • Pranzo x 4 sulle piste:                                                             30    €
  • Curmayeur - Torino: 163 Km a 15 Km/l:                               17,3 €
  • Autostrada Courmayeur-To (163 Km):                                  22,2 €
------------------------------------------------------------Totale: 227,7 €

La seconda cifra è più del doppio della prima! Massima attenzione quindi alla scelta della mèta e del modo per evitare sorprese, anche perchè con la prima soluzione si scia nettamente di più (meno auto, meno code sulle piste)!

Intanto io ho un bimbo che scia ancora gratis e uno che paga il ridotto. E tra qualche anno? col gasolio a 3 €/l e l'autostrada a +50%? Meglio impegnarsi ora a migliorare la tecnica.. lo skialp è ...il futuro OBBLIGATO!

14 commenti:

stoppre ha detto...

oppure sperare che nevichi sempre così e anche di più, in città

La Polisportiva ha detto...

@pre, ho visto gente che andava a sciare al colle della Maddalena (collina di torino) in ..autobus!!!
Si, li vogliamo così gli inverni!!!

franchino ha detto...

Mio papà mi racconta sempre, quando due dita di neve fanno scattare emergenze e isterismi, che quando le nevicate erano più nevicate e tutti erano contenti andava da gagno a slittare giù dalla collina di superga (abitava a borgata rosa), un pezzo di plasticaccia, un asse di legno e giù per poi rislaire a piedi: forse davvero si stava meglio quando si stava peggio. Io non scio, però come giustamente dice Enrico se non stai attento diventa un pelo esoso. Che poi a me gli impianti dei comprensori e tutto il contorno annesso non piacciano perchè in molti casi hanno devastato la montagna è un altro discorso.

Francorre ha detto...

Complimenti per l'analisi dettagliata.
Adesso devi fare la prova con il campione "Blinded".
Seguendo la scia del tuo blog, mi sto documentando sulla tecnica del HyperMilers.
Ti farò sapere i risultati delle mie implementazioni.

Hal78 ha detto...

Enrico, meglio che non metti le trasferte per le gare di fondo.. E non parlo solo di costi di iscrizione. Se poi usi fluoro e cere a volontà..

Bicio ha detto...

Skialp obbligatorio!

In Trentino c'è una bella offerta (skifamilyintrentino) per cui i bambini fino a 16 anni non pagano in alcune località...
Punto a montare l'attacchino sugli sci delle bimbe a partire dai loro 8 anni di età :-)

corradito ha detto...

Noi siamo andati due anni fa....troppo caro !Poi dopo una giornata di sci io di fare strade secondarie per risparmiare 5 euro non ho proprio voglia, vado io qualche volta all'anno durante la settimana e mi sfogo a dovere.

La Polisportiva ha detto...

@frank, che gli impianti abbiano devastato l'ambiente, riempito di appartamenti vuoti le valli, ecc. è un dato di fatto. Ma ho scoperto che è bello sciare in buona compagnia. Si, è una contraddizione. :-(

La Polisportiva ha detto...

@Francorre, occhio che se ti prende l'hypermiling non ti molla più!
Ma a parte tutto di questi tempi è d'obbligo!!!

http://www.ilgiornale.it/economia/inflazione_frena_32caro_carrello_spesa/inflazione-carrello_spesa-istat/22-02-2012/articolo-id=573538-page=0-comments=1

La Polisportiva ha detto...

@Hal, è chiaro che per andare più forte con gli sci da fondo SI SPENDE ANCHE UNA FORTUNA!!!! :-D

La Polisportiva ha detto...

@Bicio, anche io ci ho pensato, ma sono ancora titubante: farsi dei mazzi in salita può essere divertente per un adulto, ma per un bambino/ragazzo? Si rischia l'effetto opposto di quello desiderato. Equilibrio difficile, necessaria la gradualità.. non facile. Ma come si diceva è l'unica strada!

La Polisportiva ha detto...

@Corradito, indubbiamente è caro.
Non è tanto risparmiare i 5 euro, ma la questione è di spenderli al meglio. Preferisco spenderli per l'iscrizione a una gara podistica e provare a battere Stoppre!

zucchero d'uva ha detto...

ciao, anch'io sto migliorando la tecnica per passare allo skialp! Ben detto!

Alessandro ha detto...

Ormai sciare sta diventando un lusso :( e sono d'accordo che il futuro sarà lo skialp (per me già presente) anche se più che futuro lo definirei ritorno al passato...
ciaooo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
.