domenica 11 gennaio 2009

Sci di fondo a Torino (parte 2)

Enrico, Alberto, Natalia, Simone.

Appena Silvia rientra a casa dalla gita sci alpinistica, cambio del testimone: tento una sciata in skating al parco della Colletta, in piena Torino!

In realtà le condizioni non sono ottimali: la neve è trasformata e crostosa. Pattino a fatica (la crosta tende a cedere sotto agli sci) dal parcheggio delle piscine, fino a piazza Sofia, poi al contrario fino alla pista di pattinaggio. Qui inizio a girare sull'anello di 400m. riuscendo a battere una discreta pista. (prime due foto)
In totale 1h32' con puls. medie a 140. E' stato comunque un valido allenamento.

La gente mi guardava un po' strano...


Non molto lontano Alberto, Natalia e Simone esplorano in sci da fondo la Strada Panoramica, fino ad arrivare a Superga. Anche loro incontrano condizioni di neve non facili. (ultime due foto)


4 commenti:

albert ha detto...

riprendiamoci la città! (almeno con la neve...) - ciao (PS; linkato!)

... E io corro! ha detto...

A modo tuo, un precursore! :)

antherun ha detto...

ciao! anche io in zona milano ho visto dive4rsi appassionati con gli sci di fondo...beh come idea non è male no?

La Polisportiva ha detto...

@albert: si, si, sto pensando di fare anche qualche allenamento serale dopolavoro...

@e io corro: mah, in città si tratta di cogliere quei pochi giorni di neve sciabile ogni 3 o 4 anni..

@antherun: ti ho linkato!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
.