martedì 24 maggio 2011

Asics GEL-Cumulus 12

Comprate sabato per 87,5€ in sostituzione delle Asics GT-2140 che ormai hanno passato la soglia dei 1150 Km in 2 anni esatti di utilizzo.
Cercavo una A3 neutra per correre i lunghi ed eventualmente i medi, che garantisse una buona protezione ma non fosse troppo pesante. La GT-2140 (A4) è stata una buona compagna ma devo dire -col senno di poi- un po' troppo 'ingombrante' e con troppo sostegno dell'arco plantare (ovviamente la cosa è soggettiva).
Peso 70Kg: la 'sensazione Cumulus' è quella di grande comodità e ammortizzazione, che addirittura potrebbe sembrare troppa..  ma decido di dare fiducia alla fama di questo modello che è universalmente riconosciuto come molto valido. Rimanendo con Asics, resta la voglia di provare le Stratus e le Landreth, varianti meno famose sul tema 'neutre A3' ma purtroppo adesso non sono disponibili in negozio.

Le Asics GEL-Cumulus le ho provate ieri con un progressivo di 14 Km: tutto è filato liscio non ostante mi aspettassi qualche dolorino di assestamento da scarpa nuova. Ottime sensazioni di protezione un po' a discapito della reattività. Ma per quella ho pur sempre le care DS-Trainer.

Nota: la fede in Asics ha vacillato un attimo quando ho provato le Brooks Glycerin (anche loro A3 neutre).. sensazione superba, anche se è una scarpa decisamente più secca e reattiva della Cumulus... comunque impressionanti. Qualcuno le usa e può confermare?

7 commenti:

Marco Bucci ha detto...

Eccolo... ormai per l'allenamento son passato in pianta stabile alle Brooks Glycerin.
Appena la provai l'ho subito considerata una grandissima scarpa.
E ti diro' che l'ultima versione e' un po' meno reattiva delle precedenti, le quali, una volta piegate si flettevano esattamente a meta' tomaia.
Nonostante cio', per ora, non le cambio con nient'altro.
Mentre per la gara, Mizuno Wave Rider...

Ciccò ha detto...

Estremamente fedele al marchio Asics, attualmente alterno (nemmeno a farlo apposta) le Cumulus 12 con le Gel Stratus 3. Non nascondo la mia preferenza per le Cumulus...

theyogi ha detto...

1150? azz, questo sì che è sfruttarle! :) le G sono per tapascioni lenti e pesanti, per quello mi ci trovo bene... :)

La Polisportiva ha detto...

@ curioso questo flettersi a metà tomaia. Ho letto che hanno un sistema ammortizzante 'adattivo' con un liquido (?!) che probabilmente è stato migliorato nell'ultima versione.
Le wave rider le proverò, mi incuriosisci..

@Ciccò, ha, anche tu asicsiano!!

@yogi, le GT2140 sono probabilmente durate così a lungo perchè adatte a pesi più elevati del miei 70Kg. Comunque sono state delle buone compagne.

La Polisportiva ha detto...

@yogi.. tapascioni lenti e pesanti? Ho letto che sono perfette per runners artisti, creativi e geniali ;-)

stoppre ha detto...

essedo io un leggero pronatore, alterno A3 neutre, A2 3 A4 antipronazione, le gt 2150 appunto.
credo che se cambi scarpa ad ogni allenamneto, anche l'appoggio cambi leggermente e sottoponga tendini e muscoli a lavori leggermnete diversi. Opinione assolutamente personale..

La Polisportiva ha detto...

@pre, condivido appieno!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
.