mercoledì 1 aprile 2009

Kalenji: feedback dal campo?

Mi è arrivato a casa il catalogo runnung shoes della Kalenji.

Ok, se confrontiamo con Asics, Adidas, Mizuno, Nike, ecc., non si tratta di una marca con grande esperienza. Quindi l'approccio è se non altro molto critico...

Però, dopotutto, qualcuno le ha mai provate e può darci delle informazioni "dal campo"?

I prezzi sono molto interessanti (es. quelle rosse, dall'infelice nome "insipid", ideate per gare corte 5k, 10k, costano 79,90).

13 commenti:

the yogi ha detto...

conosco *un* tale che ci si trova bene.... magari sono fatte nella stessa fabbrica delle asics, ma a me lasciano perplesso.....

Michele ha detto...

Probabilmente è questione d'esperienza, sicuramente hanno studiato le scarpe degli altri e tratto insegnamento. Per il prezzo se hai letto la mia risposta siamo al livello delle asics.

franchino ha detto...

Mah... Molto perplesso. Un amico che aveva comprato un paio di Kalenji s'è procurato una fascite plantare. A mio parere le scarpe sono troppo importanti per rischiare, inoltre allo stesso prezzo online si trovano già ottime scarpe.

luca54 ha detto...

Io le ho viste da Decathlon ma onestamente non mi sembravano un gran che. E poi secondo me quando trovi un paio di scarpe che giudichi comode è meglio non cambiarle. Sai quello che lasci ma non sai quello che trovi!!!!!

Anonimo ha detto...

io non le compro, comunque... viva la Santa Madre Russia (un po' fredda ma belle gnocche). luciano er califfo.

antherun ha detto...

boh...abbigliameneto della stessa marca a tonnellate, ma scarpe..preferisco andare sul sicuro!

GIAN CARLO ha detto...

Io non credo proprio che sia così difficile al giorno d'oggi fare una scarpa.
Tutto sta trovare quella che va bene per il nostro piede, ma per il resto non c'è differenza.

Furio ha detto...

Delle A3 e A4 ne ho sentito parlare male (anche da un commesso decathlon che corre su ritmi interessanti). Diversamente delle A2 e delle A1 me ne han parlato bene (lo stesso commesso) ed un amico che le usa (A2).

La Polisportiva ha detto...

@yogi, le perplessità sull'estetica le condivido!

@Michele, a sentire il prezzo che ti fanno sulle asics, non vale la pena rischiare con le kalenji

@franchino, il tuo ragionamento non fa una grinza. Bisogna però sapere cosa comperare on line (averlem cioè già provate).

@luca54, vero, ma io mi trovo bene con un modello che non fanno più...

@califfo, vuoi dire che le han fatte le gnocche russe??

@antherun, per l'abbigliamento non ho dubbi neanch'io. Ma prima o poi le scarpe arrivano al livello delle altre di marca. Bisogna capire se lo sono già..

@gianca, secondo me hai fatto centro!

@furio, mooooooooooooooolto interessante.

Furio ha detto...

Quell'amico che le usa ha provato a comprarle quando erano fine serie; un paio di A2 a 29 euro son state per lui un grossissimo affare.
E' un buon corridore da 1h16' sulla maratonina e pesa meno di 70kg; il modello non so dirtelo e non è indicato nemmeno sulla scarpa..
ciao!

Sundance Kid ha detto...

Non so... secondo me risparmiare qualche euro sulle scarpe va bene solo per corridori occasionali, che vanno a fare una corsetta di tanto in tanto.
Per noi che corriamo quasi tutti i giorni, con ripetute, lavori, lunghi, medi.., occorre avere il materiale migliore e più collaudato.
Per esperienza personale ho visto che le scarpe più costose sono sui 110 euro (non tanto più delle kelenji), se si conosce un negoziante di fiducia poi c'è sempre uno sconto di una ventina di euro.. Ecco che si arriva più o meno alla stessa cifra..
Per quanto riguarda l'abbigliamento, invece, mi accontento di maglietta in cotone e pantaloncini.
Sulle scarpe non risparmio mai perchè ne va della salute dei tendini..

Ann ha detto...

I see you a great runner. I ran the quarter marathon four years ago. Nothing to most people but I was 50, and I was and still very proud.

Do you run the marathon?

Andrea ha detto...

@Franchino
Forse ho capito di chi parli... Sei sicuro però che il suo problema sia legato alle calzature?

@Lapolisportiva
In realtà i prezzi di questa marca non mi sono sembrati così interessanti, altrimenti le avrei provate... ;-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
.