mercoledì 13 gennaio 2010

Tecnica Skating

<

Il V1 èil nome che gli anglosassoni danno al passo "corto", da fare il salita o su terreno lento.
Qui è mostrato in tutte le varianti, compresa quella "in accelerazione". Ci sono anche belle immagini del "passo doppio". Chi le riconosce?

5 commenti:

antonello ha detto...

Molto bello a vedersi il doppio e anche molto redditizio in gara, specie nei falsopiani a salire. Secondo me in doppio vai via con una frequenza cardiaca più bassa ed eviti rallentamenti di veocità fra una spinta e l'altra, pero richiede grande coordinazione di movimento e se fatto male ti sfianca più in fretta. Io ho iniziato a farlo in maniera più o meno decente solo l'anno scorso.

Marco Bucci ha detto...

Mamma mia che fatica che si deve fare...
Io sono abituato solo alle discese... sigh !!!

stoppre ha detto...

bello, ora studio un pò !! domenica sera, venite a cena al ristosauro di ceretta?

La Polisportiva ha detto...

@anto', Gressoney domenica?

@Marco, le discese nello sci di fondo possono essere temibili! Ma comunque non si fatica più che a correre..

@pre, mi piacerebbe venire con tutta la poli, ma far tardi domenica non è il massimo x i bimbi. Tu porti la tua bimba?

Sarah Burgarella ha detto...

Ciao Polisportiva! Ti ho risposto sulle Calanques, con una domandina sulla tua esperienza in Corsica (prossimo trek? chissà). Buona sciata!!! Gran bella cosa anche il fondo!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
.