mercoledì 20 gennaio 2010

Un tranquillo weekend di paura

Sabato scorso Monte Pintas (2543m.) per Silvia in compagnia dei fratelli Enrico e amici vari. Salva così l'onore della Polisportiva essendo che i rimanenti 3 soci sono duramente impegnati in attività di bassa lega nel cantiere di casa.
Domenica invece mi vede impegnato nella Monterosalauf, valdostana gara di sci di fondo, tecnica libera, 30Km, che per metà domino alla grande e per metà subisco...vado in crisi di zuccheri ( scarso allenamento) e i trascino al traguardo (crampi), arrivando oltre la metà classifica.
In concomitanza, in quel di Torino, Silvia si cimenta per la prima volta in una gara di corsa campestre, Cross della Pellerina, subendo le avversarie e l'inesperienza, e concludendo anche lei oltre la metà classifica.
Nel pomeriggio, tutti a pattinare al Palaghiaccio Massari, con Carola, Emanuele e 2 loro amichetti...Un po' di defaticamento ci voleva!
Si, proprio come nel celebre film...

4 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Qui con 2 gradi di temperatura già mi sembra di morire e voi tutti a folleggiare nel gelo :)

Ciccò.rre ha detto...

bravi.
noi invece no, quest'anno non gira proprio. Gli sci sono ancora nella rastrelliera dall'anno scorso e non ho nessuna volontà di cimentarmici.
Stagione strana il 2009/2010...

the yogi ha detto...

anche se, datte 'na grattata, nel tuo caso si potrebbe simpaticamente dire 'we col morto'.... ;)))

Marco Bucci ha detto...

Ma che vi bevete al posto del vino : er paraflu'...?!?!?!

Io sarei bello che stoccafissato...!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
.