martedì 15 novembre 2016

VendeeGlobe, aggiornamento#2 - giorno9

Nono giorno di regata e il grosso della flotta ha già passato le Isole di Capo Verde. Con una abile mossa tattica Alex Thomson su Hugo Boss decide di passare in mezzo all'arcipelago mentre i suoi concorrenti si tengono più ad Ovest. Risultato: balza dalla ottava alla prima posizione. Quindi è il primo ad infilarsi nelle calme equatoriali, i Doldrums, ed è pure il primo ad uscirne entrando nell'emisfero Sud. In questo momento naviga a 14 nodi, con 2m d'onda e andatura al traverso.
Diciamo che l'inglese Alex Thomson ha messo in fila tutti i quotatissimi skipper francesi! Vederemo se riuscirà a mantenere la posizione. Attualmente il suo vantaggio su Armel Le Cléac’h (su Banque Populaire VIII) e Vincent Riou (su PRB) rispettivamente secondo e terzo è di circa 60 miglia. I due inseguitori viaggiano praticamente fianco a fianco (filmandosi a vicenda!).

De Lamotte (che arrivò decimo nell'ultima edizione) ha subìto la rottura della testa dell'albero (!) mentre era in decima posizione, al sesto giorno di regata. Dopo essere salito in testa d'albero ha deciso di rientrare in Francia rinunciando al giro del mondo: pare infatti che l'avaria sia gestibile nel breve ma non per tutto il tragitto della regata.


J10 : Résumé du jour / Vendée Globe di VendeeGlobeTV

Info liberamente tratte dal sito ufficiale della regata.




Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
.